Deofoodis Primoforno Focaccia Pomodorini Mozzarella e Olive verdi

Focaccia Pomodorini, Mozzarella e Olive verdi 450g

Un paniere di prodotti a solo 1 Euro? Scopri come Offerta limitata.

Focaccia Pomodorini, Mozzarella e Olive verdi 450g

7,90 €

La Focaccia con pomodorini, mozzarella e olive verdi Primoforno è una specialità tipica che fa parte delle tradizioni antiche. Una delizia gastronomica che porta con sé la storia di un popolo che da secoli si tramanda le ricette originali locali...

Disponibilita': Non Disponibile
SKU
8025780810634
Shelf Life
Minima garantita 20 giorni
Origine-produzione
Puglia
PLUS DEL PRODOTTO
Lievito madre - Senza additivi e conservanti - Materie prime certificate derivanti da filiera controllata

La Focaccia con pomodorini, mozzarella e olive verdi Primoforno è una specialità tipica che fa parte delle tradizioni antiche. Una delizia gastronomica che porta con sé la storia di un popolo che da secoli si tramanda le ricette originali locali.

Primoforno rispetta le tradizioni e produce prodotti sani e genuini con ingredienti selezionati. L'impasto viene creato con la semola rimacinata di Grano duro e il lievito madre lasciato agire lentamente.

I pomodorini e le olive provengono da coltivazioni locali selezionate e controllate per avere sempre a disposizione materie prime di qualità.

Ideale da gustare per lo spuntino, per un pasto veloce in ufficio o a merenda. Perfetta anche per una festa, per un aperitivo o per arricchire una cena. Si accompagna con bibite, spremute, birra o vino bianco.

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Focaccia Pomodorini, Mozzarella e Olive verdi 450g
Il tuo voto

Focaccia barese: storia, tradizione e ricetta

La focaccia barese è un prodotto da forno amato da grandi e piccini, si mangia ovunque anche per strada come street food e non viene venduta a peso ma a stèzze, ovvero a pezzo con un costo focaccia al kg suddiviso per ogni porzione. Un piatto principe della tradizione che rappresenta il capoluogo della Puglia perfettamente.

I Fenici furono i primi a realizzare il prodotto da forno nel II secolo a.C., una pietanza creata miscelando orzo e miglio con acqua e sale. La cottura veniva eseguita su pietra utilizzando molto grasso per rendere la focaccia morbida. La sua inconfondibile bontà e consistenza venne subito apprezzata e decantata in ogni dove trovando subito il favore di tutti i popoli del Mediterraneo fino ad arrivare nell’antica Roma nota come panis focacius.

Considerata un pasto unico e ricco di nutrienti e bontà indescrivibile, fu nominato come dono ideale per gli dei. Durante i banchetti degli sposalizi veniva consumata, invece, accompagnata da vino bianco mentre oggi si preferisce bere un bel boccale di birra fresca e spumeggiante. Il costo della focaccia al kg è sempre meno di una buona bottiglia di fino o di un paio di  boccali di birra alla spina.

Continua a leggere l'articolo